NEWS

CONTI CORRENTI IN ROSSO:

A partire dal 1° gennaio 2021 gli istituti di credito italiani si sono adeguati alle nuove norme Eba (European Banking Authority) in materia di scoperto sul conto corrente.

Cosa accade a chi va in rosso? 

Secondo le nuove regole, il correntista che per più di 90 giorni non ha fondi sufficienti per pagare la somma di 100 euro vedrà bloccarsi il Rid (Rapporto interbancario diretto), ossia quel servizio con cui il cliente autorizza automaticamente la propria banca ad accettare sul proprio conto corrente gli addebiti provenienti da un particolare creditore. Il Rid serve soprattutto per effettuare pagamenti periodici come bollette, rate di mutui o finanziamenti, affitti, stipendi…

Non solo verrà bloccato il Rid, la banca sarà obbligata a segnalare il cliente alla centrale dei rischi con la conseguente iscrizione del correntista nella lista nera dei cattivi pagatori, evento che renderà molto più complicata qualsiasi richiesta di finanziamento da parte del soggetto.

© 2021 Garanzie Artigiane. P.I. 02271450591 - All Rights Reserved. Designed By Lksoftware.it